Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 14-08-16, 22:57   #1
Abriga.it
Collaboratori
 
Data Registrazione: 19-05-05
Messaggi: 5.781
Predefinito In cammino per gli 11 mulini

In un momento in cui sentita è l'esigenza di vivere il territorio consapevolmente e di recuperare storia e antiche tradizioni, calza a pennello l'iniziativa quella che l'associazione per la coltura del grano saraceno di Teglio e dei cereali alpini tradizionali di Teglio promuove martedì 16 agosto: una camminata (con guida) con partenza a Castionetto di Chiuro e arrivo al mulino Menaglio di San Rocco a Teglio, seguendo il corso della val Rogna e riscoprendo i resti dei mulini che erano presenti. Si parla di undici mulini che ai tempi prestavano il loro prezioso lavoro di macinatura e produzione di farine.
La partenza è alle 9 dal mulino Gésa; le auto possono essere parcheggiate nel piazzale delle scuole di Castionetto di Chiuro. Si passerà dunque per Tunàga, Carléetti, Gavèl, Giupì (Moreschi), Pulònia, Dusc, Duìch e Menai. Il percorso prevede la presenza di una guida che fornirà indicazioni sui luoghi, sulle strutture che si incontreranno lungo la camminata e sulla storia. Il tempo di percorrenza è di circa due ore di grado medio facile (ma non adatto a passeggini). La partecipazione è gratuita. Va, invece, prenotato il pranzo per chi lo volesse a base di polenta nera di grano saraceno e salsicce, vino e dolce rivolgendosi all'ufficio turistico di Teglio (tel. 0342-782000). Il costo del pranzo di 15 euro è considerato un contributo alla manutenzione del mulino.
Dopo il pranzo non ci si annoierà, visto che in programma ci saranno la macinatura del grano, la recitazione di detti, filastrocche ed aneddoti sui mugnai, la visione di filmati sulle coltivazioni cerealicole tipiche del territorio.
Abriga.it non  è collegato   Rispondi Citando