Collaboratori
Contatti
Approfondimenti
Personaggi
Poesie
Murales
Dialetto
Forum
Webcam
Immagini
Video
Home
   

Torna Indietro   Abriga.it il giornale quotidiano online di Aprica e della provincia di Sondrio > Forum liberi > Degne di nota

Degne di nota La notizia in tempo reale....... o quasi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 06-02-14, 07:43   #1
Abriga.it
Collaboratori
 
Data Registrazione: 19-05-05
Messaggi: 5.781
Predefinito Anticipo cassa integrazione, il modello Valtellina

Sarà siglato ad inizio marzo il nuovo protocollo regionale per l’anticip0 della cassa integrazione ai
lavoratori delle aziende in stato di crisi.
Una notizia che conferma la validità del sistema Valtellina.
Da 4 anni, infatti, Amministrazione Provinciale, Camera di Commercio, banche locali e sindacati
avevano formalizzato un accordo grazie al quale la cassa integrazione veniva corrisposta in
anticipo rispetto ai tempi burocratici.
Un modello, dunque, che ha fatto scuola a livello lombardo tanto che Regione Lombardia, ABI,
Finlombarda, sindacati e altri attori hanno deciso di promuovere la stessa misura su tutto il
territorio regionale.
Il protocollo provinciale sarà, quindi, sostituto da quello regionale.
Di fatto per lavoratori e aziende non cambierà nulla.
“E’ notevole invece la soddisfazione – commenta il presidente Sertori – poiché la Valtellina e la
sua Amministrazione Provinciale ancora una volta hanno giocato un ruolo importante,
confermandosi laboratorio di idee a sostegno del tessuto economico e sociale locale”.
Secondo i parametri fissati dal protocollo però i dipendenti dell’azienda Frisia rischiavano di non
poter contare su questa agevolazione.
“Ci siamo subito attivati – spiega Sertori – affinché anche i 17 lavoratori di Frisia fossero tutelati da
questo punto di vista. La Provincia, dunque, ha stretto un accordo con le due banche del territorio
che provvederanno all’anticipo della cassa integrazione”.
Un altro motivo di soddisfazione per l’Amministrazione Sertori deriva dall’andamento degli
investimenti attesi dall’attivazione del Fondo Fiducia Valtellina, il cui obiettivo è facilitare
l’accesso al credito a tassi di interesse agevolati.
A fine anno (31.12.2013) su oltre 1.000 domande ben 925 sono state evase per un totale di oltre 63
milioni e mezzo di euro di investimenti.
Provincia, Camera di Commercio, banche locali e Consorzi Confidi, dunque, hanno avuto ragione
del loro investimento di 1 milione e mezzo di euro grazie al quale le aziende locali hanno potuto
avere garanzia di prestiti a tassi agevolati rispetto alla media praticata.
Rispetto al budget stanziato da Provincia e Camera di Commercio ci sono ancora possibilità di
attivare investimenti per altri 30 milioni di euro circa.
“Abbiamo dato e continueremo a dare risposte concrete rispetto alla questione lavoro –
commenta Sertori – che per noi è e resta una priorità. A tale proposito anche la recente iniziativa
dei “100 Tirocini” rappresenta una risposta concreta per il nostro territorio. Basti pensare che in
pochi giorni sono già arrivate circa 100 domande”.
Abriga.it non  è collegato   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 02:00.


Powered by vBulletin® versione 3.8.8
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Tutto il materiale presente in questo sito è © di abriga.it All rights reserved