Collaboratori
Contatti
Approfondimenti
Personaggi
Poesie
Murales
Dialetto
Forum
Webcam
Immagini
Video
Home
   

Torna Indietro   Abriga.it il giornale quotidiano online di Aprica e della provincia di Sondrio > Forum liberi > Degne di nota

Degne di nota La notizia in tempo reale....... o quasi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 11-04-15, 08:57   #1
Abriga.it
Collaboratori
 
Data Registrazione: 19-05-05
Messaggi: 5.781
Predefinito In partenza la spedizione umanitaria valtellinese

Nuovo impegno per i bambini che hanno bisogno da parte della provincia di Sondrio, sempre molto sensibile quando si tratta di fare del bene.
L’associazione Irff onlus Sostegno a Distanza realizza dal 18 al 26 aprile, la sua ventesima spedizione umanitaria in Moldavia.
Il 18 aprile partirà da Villa di Tirano, sede dell'associazione, il tir che trasporterà circa dieci quintali di materiale umanitario raccolto a Milano e in Valtellina, nei due orfanotrofi di Chisinau *e Oras Balti e nel villaggio di Bujor dove vivono bambini orfani, abbandonati e comunque in stato di difficoltà, di età compresa tra i 6 e i 17 anni.
Il materiale raccolto (didattico, vestiario, igienico-sanitario, giochi e biscotti), composto in buona parte dai pacchi personali che i sostenitori adottivi hanno preparato per il loro bambino, verrà consegnato agli stessi direttamente dai volontari.
Al seguito della spedizione, con partenza il 21 aprile, ci saranno quattro volontari Irff che avranno la possibilità di incontrare i ragazzi sostenuti a distanza e vivere una serie di attività solidali con gli stessi, dalla consegna del materiale umanitario ad uscite insieme (per mangiare, in gita, al mercato) alle visite ad alcune famiglie dei ragazzi.
«Lo scopo è come sempre quello di portare un messaggio di gioia ai ragazzi e di fare il punto sulla situazione del progetto umanitario - spiegano i volontari dell'Irff, guidati da Sergio Valgoi -. Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del progetto nel quale la gente della provincia crede». La spedizione umanitaria rappresenta il simbolo della forza dell'associazionismo in valle e lo spirito di carità dei cittadini a favore dei bambini.
Come sempre, in seguito alla spedizione, ci sarà un momento di “restituzione” sul territorio. L'Irff, infatti, organizza una conferenza pubblica il 2 giugno, con inizio alle 14 nella cripta della Santa Casa di Tresivio, dove già anche l'anno scorso si è tenuta. Durante il pomeriggio si potrà ascoltare l’esperienza vissuta sul “campo” da chi ha partecipato alla spedizione di aprile, ma sarà anche l'occasione per confrontarsi sugli obiettivi dell'associazione, sempre alla ricerca di volontari e di persone giovani desiderose di mettersi in gioco. A ravvivare la giornata l'Irff ha invitato anche due cori valtellinesi, il coro Bernina di Sondrio e il coro D'Altro Canto di Tirano che proporranno alcuni loro pezzi.
Abriga.it non  è collegato   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 11:53.


Powered by vBulletin® versione 3.8.8
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Tutto il materiale presente in questo sito è © di abriga.it All rights reserved