Collaboratori
Contatti
Approfondimenti
Personaggi
Poesie
Murales
Dialetto
Forum
Webcam
Immagini
Video
Home
   

Torna Indietro   Abriga.it il giornale quotidiano online di Aprica e della provincia di Sondrio > Le poesie > Poesie

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 15-08-13, 09:14   #1
Ezio
Utente
 
Data Registrazione: 03-03-09
Messaggi: 179
Predefinito I falò sui monti di Valtellina.

La notte dei falò.

Il 15 di agosto è la festa dei falò.
Il giorno di ferragosto si accendono i falò sui monti. Questa tradizione di accendere i falò sui monti valtellinesi risale ai tempi delle leggenda del ballo delle streghe cioè “il sabba dell’acqua di Cofana”, località nel Terziere Inferiore di Morbegno dove si davano appuntamento “ li strìi “ della zona che lì convenivano attirate dalle luce dei falò .Le convenute , dopo essersi esibite in danze, si dissetavano nelle acque della Cofana in attesa del diavolo loro signore. L’accensione di molti falò aveva lo scopo di confondere le streghe in modo di disorientarle per far loro mancare così l’appuntamento.
Questa antichissima e bella tradizione vive ancora nei cuori della gente di montagna. Basta alzare lo sguardo nella notte del 15 agosto sui monti del tiranese; un’ alpe chiama l’altra con il falò.
Ma ciò che più mi ha commosso e che non posso tacere è la telefonata che oggi 14 agosto, l’Amico poeta e scrittore dialettale Cici Bonazzi mi ha fatto. Mi ha detto “ rammenta a tutti che domani è la sera dei falò sui monti del tiranesi e non solo, ma anche nell’intera Valtellina; per favore , fai qualche foto e mandamela come ricordo”.
Mi sono commosso poiché, Cici , classe 1931 è emigrato in Australia nel 1954, vive tutt’ora a Canberra ma non ha dimenticato questa bella tradizione, anzi ci suggerisce, semmai, di rinvigorirla poiché quei fuochi ricordano il “calore, la luce delle nostre radici “. Quindi alle prime ombre della notte chi è in valle alzi lo sguardo per vedere i fuochi tra le nostre verdi montagne e chi è sui monti danzi intorno ai fuochi con l’augurio che il nostro territorio, le nostre Valli possano sempre essere luoghi magici di Vita e di rispetto della natura, così nessuna strega troverà il Diavolo che tante volte ci fa abbandonare i nostri “ maggenghi “ per altre mete.

Qui sotto riporto un ricordo di Cici Bonazzi.

Si puliva il sottobosco
dalle frasche con i bastoni,
finiva anche sul mucchio
qualche manciata di strame.

Tutti i monti avevano la piazzuola
per accender un bel falò,
la nostra era nella valle “Scigùt”
quella dei “Palècc” un poco più lontana.

Quando il chiaro scompariva
per lasciar posto al buio,
al più vecchio gli si diceva:
“fai che il fuoco pigli sicuro”.

Schioppettava tutta la legna
nel silenzio della sera,
il nostro viso nel chiarore
assumeva un’altra cera.

Le scintille come stelle
illuminavano i dintorni,
spaventando merli e tordi,
luì e gazze con coturnici.

C’erano ombre dappertutto
che ingrandivano tutte le piante,
anche i porcini sotto gli ontani
sembravano dei giganti.

I bambini in braccio alle mamme
succhiavano il loro pollice,
solo gli occhi gli si vedevano
infagottati nei pannolini.

Noi ragazzi un po’ più grandi
facevamo finta di niente,
ma tremavamo di paura
dalla testa fino ai piedi.

Pian pianino sulle montagne
spuntavano dai boschi,
quei falò che si accendevano
nella notte di ferragosto.

Queste lucine da niente
nel buio del giorno di festa,
son grandi cose nel mio cuore
che per sempre vi rimarranno.

Se finiva tutta in cenere
quella legna sulle piazzuole,
io la racconto questa storiella
per lasciarla ai miei figlioli.

a cura di Ezio Maifrè
Anteprime Allegati
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: Falò.jpg‎
Visite: 287
Dimensione:  118,3 KB
ID: 2427  
Ezio non  è collegato   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 06:05.


Powered by vBulletin® versione 3.8.8
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Tutto il materiale presente in questo sito è © di abriga.it All rights reserved