Collaboratori
Contatti
Approfondimenti
Personaggi
Poesie
Murales
Dialetto
Forum
Webcam
Immagini
Video
Home
   

Torna Indietro   Abriga.it il giornale quotidiano online di Aprica e della provincia di Sondrio > Forum liberi > Degne di nota

Degne di nota La notizia in tempo reale....... o quasi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 08-05-13, 06:42   #1
Abriga.it
Collaboratori
 
Data Registrazione: 19-05-05
Messaggi: 5.781
Predefinito Interventi ai cimiteri di Aprica

Aprica mette mano ai suoi cimiteri. Potrebbe essere questa l’unica opera che l’amministrazione comunale della località orobica realizzerà nel 2013, come ha dichiarato il sindaco, Carla Cioccarelli, a causa di un bilancio vincolato da patto di stabilità e incertezza relativa ai trasferimenti. Ma la riqualificazione dei camposanti attende da tempo e la cordata di Cioccarelli intende attuarla al più presto. Per questo motivo del corso del consiglio comunale, è stata approva l’acquisizione di terreni confinanti con i cimiteri di San Pietro e di Santa Maria. Partendo a San Pietro, dove il progetto è avviato da mesi, il Comune ha deliberato l’acquisto di 130 metri quadrati di terreno al costo di 2.600 euro. «Il progetto prevede la demolizione della “casa Manarini” – spiega il sindaco - e la realizzazione di una piazza e di un accesso che consentirà da una parte l’ingresso al primo piano del cimitero anche ai portatori di handicap e alle carrozzine e dall’altra la creazione di un luogo di sosta con una fontana e due panchine. Attualmente ci sono 7 posteggi che sono sufficienti per il servizio al cimitero, visto che la chiesa è, invece, servita dal posteggio su corso Roma. Se dovessimo recepire il finanziamento richiesto alla Comunità montana, potremo partire prima dell’estate, diversamente a settembre quando i turisti sono rientrati in città».
Il consigliere di minoranza, Danilo Muti, che pur ha votato a favore, ha proposto di sistemare anche la strada che sbuca sulla Panoramica (sotto la cabina di Enel) per creare un’alternativa alla prima curva della Panoramica dopo il santuario. Proposta che Cioccarelli valuterà e che potrebbe essere concretizzata con il ribasso d’asta.
In un secondo tempo si interverrà anche sul cimitero di Santa Maria. In questo caso il consiglio comunale, all’unanimità, ha approvato la permuta di un terreno per un totale di 4.900 euro. In pratica il Comune mette a disposizione dei privati che cedono il loro spazio vicino al cimitero un bosco in località Lavizzini, vicino alla baita dei signori. «Già in passato avevamo acquistato un terreno di fianco all’unico posto auto di fianco all’entrata del camposanto – prosegue il sindaco -. Con questo nuovo acquisto, avremo a disposizione un’area più ampia tale da ricavare 7-8 posti auto, una fontana e alcune panchine, visto che questa è zona dove la gente arriva a piedi e si riposa. Al termine del parcheggio partirà una rampa o il servo scala sul muro del cimitero per raggiungere il livello dei loculi».
Abriga.it non  è collegato   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 13:57.


Powered by vBulletin® versione 3.8.8
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Tutto il materiale presente in questo sito è © di abriga.it All rights reserved