Menu di navigazione

 
Dosso




Dipinto terminato il: 29 luglio 2001
Ubicato nella contrada di: Santa Maria
Tema: Descrittivo



Artista Alcide Pancot


Ancora qualche anno fa si poteva ammirare questa scena usuale in questo luogo particolare della contrada Dosso, nei pressi della fontana principale. Una donna anziana seduta su una panca, un’altra in piedi, un ragazzo a cavalcioni su una staccionata e, all’interno di due distinti recinti, un maiale ed una capra. Anche in questo caso si tratta di un’immagine dei primi anni del 1900, e la zona riprodotta è ancora facilmente riconoscibile.

Alcide Pancòt ha nuovamente utilizzato un elemento naturale per incorniciare il quadro: una rosa selvatica. Il quadro ripropone i classici elementi architettonici tipipici di una contrada di Aprica agli inizi del 1900. Anche i vestiti sono riproduzioni fedeli di quell’epoca. Dagli elementi che compongono l’opera si intuisce lo svolgersi della vita della contrada: una piccola piazza con al centro una fontana a cui attingere acqua, un bene considerato prezioso e che, per questo motivo, meritava una collocazione nel punto più importante. Poi gli animali: altro bene primario, che permetteva di sopravvivere ad una popolazione dedita principalmente all’allevamento. Queste considerazioni non devono tuttavia distogliere dal messaggio che il dipinto ci trasmette: la serenità e la tranquillità della vita in questo luogo, nonostante le piccole e grandi difficoltà che a quei tempi non mancavano. Gente umile e povera, ma ricca di dignità.
Foto 1



Foto 2



Foto 3



Foto 4



Ritorna alla pagina precedente
Abriga.it nasce come portale della cultura, delle tradizioni, delle bellezze paesaggistiche del territorio di Aprica.
Nelle pagine si potrà trovare tutto ciò che ha attinenza con la nostra storia, ma anche con l'attualità.
Pagina creata in: 0.001 sec
Tutto il materiale in questo sito è © 2004-2021 di Abriga.it C.F. 92022100140 Informativa legale

All rights reserved